Le future mamme possono rivolgersi all’Osteopata prima, durante e dopo una gravidanza.

 

Prima:
Prima della gravidanza il trattamento osteopatico sarà utile per preparare il corpo femminile ai futuri cambiamenti che l’attenderanno per 9 mesi. Sarà posta particolare attenzione alla mobilità di anche e bacino, colonna lombare ed utilizzo-percezione del diaframma toracico e pelvico, senza comunque dimenticare la totalità della corpo.

Durante:
Durante la gravidanza il trattamento osteopatico accompagnerà la donna nei cambiamenti fisico posturali del suo corpo, il tutto sempre con manualità dolci ed inerenti alla stato di gravidanza.

Dopo:
Nel periodo post parto il trattamento osteopatico sarà utile alla donna per recuperare gli equilibri posturali nuovamente cambiati dopo il parto ed eventuali disequilibri del pavimento pelvico che possano per esempio portare ad un momentaneo alterato controllo della minzione.

L’osteopatia è utile anche nel recupero di eventuali disfunzioni di bacino o colonna dovuti al parto.