Lo sportivo che si rivolge all’Osteopata lo fa per:

 

  • prevenire incidenti e lesioni muscolari ed articolari;
  • migliorare le prestazioni fisiche;
  • preparazione alle gare;
  • abbreviare i tempi di recupero post-infortunio.

L’osteopata valuta l’atleta nel suo complesso, individua disfunzioni e disturbi che possono essere la causa di infortuni o impedimenti nel migliorare le proprie prestazioni, interviene su di essi in modo da ristabilire armonia ed equilibrio.