Il trattamento strutturale è utile per liberare strutture articolari che hanno perso la loro normale mobilità a seguito di un trauma, di un vizio posturale o una disfunzione viscerale.
Questo tipo di trattamento può essere utilizzato per liberare una vertebra, per riequilibrare il bacino o una articolazione, per detendere una contrattura.
L’osteopatia strutturale si occupa di problemi meccanici di tipo muscolo scheletrico a cui possono associarsi disfunzioni di visceri e del sistema cranio sacrale.